TRAUMI DENTALI

I traumi dentali sono molto frequenti in età prescolare (“denti da latte”) e in età scolare (dentizione mista o definitiva).

Non sempre gli effetti sono immediati, ma possono manifestarsi anche parecchio tempo dopo l’evento.

Dentizione da latte: in questo tipo di trauma, oltre al danno sul dente coinvolto può esistere una compromissione del dente permanente in formazione. In questo caso l’intervento è mirato a ridurre al minimo le possibili complicanze sul dente definitivo.

Dentizione definitiva: se il dente si è spezzato, il frammento va conservato in soluzione acquosa, fisiologica, latte o saliva.
L’adesione del frammento è spesso la terapia più conservativa ed efficace.

Se il dente è fuoriuscito completamente dalla sede, bisogna conservarlo in una soluzione, come detto sopra, senza detergerlo, per non alterare le fibre parodontali.
Poi contattare il prima possibile lo studio, perché il reimpianto entro le 2 ore da buone possibilità di successo.

Studio dentistico Molfino. Traumi dentali nei bambini.

Il dente traumatizzato va tenuto sotto controllo per un lungo periodo di tempo al fine di monitorare eventuali danni tardivi, che se intercettati tempestivamente, possono essere limitati nella loro gravità.